Pierre Rabhi – La sobrietà felice

Saggi
rabhi_sobrieta
Autore: Pierre Rabhi
Traduzione: Alessandra Maestrini
Pagine: 192
ISBN: 9788867830275
Prezzo libro: 15.00 €
Prezzo ebook: 5.99 €

La sobrietà felice è stato scritto nel pieno della crisi finanziaria globale, ed è un testo che nasce come risposta alla dilagante incertezza e alla caduta dei mercati. In queste pagine Rabhi, personaggio di grande carisma e fascino, sottolinea come lo stile di vita del benessere e dell’opulenza non sia più praticabile e sia quindi arrivato il momento di fare spazio invece a una “decrescita sostenibile” e, dunque, a una sobrietà felice. Quelle di Rabhi non sono solo parole, ma una scelta di vita che ha messo in pratica sin dal 1961 nell’Ardè, una presa di posizione politica, una dichiarazione di resistenza contro la società dei consumi.

Con rara lucidità Rabhi descrive il presente in cui l’uomo sopravvive in un costante stato di alienazione, ossessionato dal tempo e dalla produttività, e in cui il progresso rischia di distruggere l’intero pianeta. Dopo il successo di Manifesto per la terra e per l’uomo, Pierre Rabhi ritorna con la sua esperienza di “contadino-poeta” e la sua felice convivenza con la natura. Un libro per riflettere sul passato e sul presente, e sulle vie future che l’umanità dovrà percorrere per una nuova maniera di vivere.

“Da 50 anni Pierre Rabhi, il “Gandhi Francese”, pratica una nuova filosofia ecologica. Insieme al filosofo Edgar Morin, ha battezzato il termine “ecocido” e ha coniato un altro neologismo “lucropatia”, di cui saremo tutti ammalati.” -Anais Ginori


Condividi


Acquista
 
“D’ora in poi, l’impresa più alta, la più bella, che l’umanità dovrà realizzare sarà di rispondere alle proprie necessità di vita con i mezzi più semplici e sani.” - Pierre Rabhi -