Pensare Altrimenti

Antropologia in 10 parole

Illustrazioni: Valeria Santamaria
Acquista ebook
Acquista libro
Pagine: 128
Formato: 14x21 cm
Data uscita: 16 Settembre 2020
ISBN: 9788867832774

Nata come studio delle culture dei popoli “lontani” dall’Occidente, l’antropologia culturale ha allargato il suo campo di azione fino a occuparsi dell’oggi e del qui. Al centro dell’antropologia c’è l’uomo: un fenomeno biologico, comportamentale, psicologico, sociale, economico, visto come soggetto o individuo, oppure in aggregati, comunità, situazioni.  

Attraverso 10 parole – Essere, Convivere, Comunicare, Dove e Quando, Crescere, Specchiarsi, Rappresentarsi, Donare, Credere, Nutrirsi – il lettore si accosta a una multi-disciplina che interpreta la complessità del ‘fenomeno uomo’, nella diversità dei tempi, dei luoghi e dei modi di vivere. 

Marco Aime disegna così una piccola storia di questa scienza plurale perché conoscere le regole e i meccanismi attraverso cui diventiamo umani e si costituiscono le società è importante quanto sapere che la terra gira intorno al sole.

Leggi un estratto

Chi non ricorda la fiaba del brutto anatroccolo, dileggiato da tutti, che alla fine diventa un bellissimo cigno? Bene, cigni noi umani non lo siamo diventati, almeno non tutti. Siamo invece un po’ brutti anatroccoli, nel senso che partiamo male, veniamo al mondo incompleti. Unici, tra gli animali che, nella versione base senza optional, non funzioniamo, tanto è vero che per sopravvivere impieghiamo anni ad apprendere come stare al mondo.