Guido Giustetto, Sara Strippoli – Pillole

Saggi
In offerta! Giustetto – Strippoli – Pillole cover
Autori: Guido Giustetto
Sara Strippoli
Pagine: 176
ISBN: 9788867831609
Prezzo libro: 16.00 € 14.40 €
Prezzo ebook: 7.99 €
Data di uscita: settembre 2017

Storie di farmaci, medici, industrie

Questo non è un libro contro i farmaci, ma un libro che spiega perché sia meglio mostrare un “sano scetticismo” di fronte a ciò che succede nel mondo dell’industria farmaceutica.
Non è male sapere che un allarme era già stato lanciato nel 2001 da undici direttori fra le maggiori riviste mediche che sottolineavano l’intrusione degli interessi delle aziende del farmaco nella ricerca, con gravi problemi per la salute pubblica. Quando la malattia c’è, nessuna persona di buon senso può negare i benefici dei farmaci su salute e prevenzione e negli anni i progressi in campo farmaceutico sono stati enormi.

Ma come sta mutando il mondo dell’industria nei suoi rapporti con i medici, con le istituzioni e con i pazienti stessi? La sensazione è che si sia rotto quel patto etico tra industria del farmaco e società, grazie al quale si manteneva un equilibrio tra la necessità (e il diritto) di fare profitti da parte dell’industria e l’utilità sociale dei suoi prodotti.

Pillole racconta Big Pharma, termine che indica le industrie farmaceutiche con miliardi di ricavi, e per farlo spiega quanto costa davvero un farmaco, perché conviene evitare la pubblicità diretta al pubblico, chi sono e cosa fanno gli “informatori medici”, quali sono le informazioni che arrivano al medico. Per raccontare vizi ed errori, tattiche di marketing, dimenticanze fatali nella comunicazione degli effetti collaterali e politiche promozionali aggressive, gli autori sono andati virtualmente in giro per il mondo a cercare storie che guardano con attenzione a quello che succede nell’industria farmaceutica. Perché anche sapere come funzionano le cose vuol dire prendersi cura della propria salute.

“I cittadini devono fare la loro parte, capendo che il marketing astuto delle grandi industrie farmaceutiche induce a coltivare la speranza che una pillola possa risolvere tutti i problemi. Evidentemente, non è così.”

 

 


Condividi


Acquista
 
“Mettere la lente di ingrandimento sulle cose che non vanno nel mondo dell’industria farmaceutica non significa demonizzare chi si occupa di salute.” - G. Giustetto, S. Strippoli - Pillole -
Contenuti extra