add2016mm

Portici di carta 2016: memoria, passeggiata e libreria Bodoni

Lascia un commento

Sto caricando la mappa ....
08/10/2016 - 09/10/2016 / 0:00

Via Roma, Torino

Anche quest’anno Portici di carta invade le strade del centro torinese.

add partecipa con un incontro, una passeggiata letteraria e come ospite della libreria Bodoni!

Ogni libreria partecipante ha scelto uno o più editori da presentare al pubblico di lettori.
Anche add è stata scelta: la Libreria Bodoni racconterà i nostri libri a chiunque sia interessato.

Grazie mille ai librai Luigi, Paola, Alberto e Gianna!

All’interno degli eventi di Portici di Carta, add editore presenta il libro Una speranza ostinata di Max Mannheimer e propone, insieme al Polo del 900, l’omonima passeggiata letteraria.

La passeggiata:

domenica 9 ottobre ore 10.00
Una speranza ostinata: le Pietre d’inciampo e i luoghi della memoria

a cura di add editore e Polo del 900
Conduce Francesca Druetti
Partenza: Museo Diffuso della Resistenza (corso Valdocco 4/a), presso la biglietteria del Museo Diffuso della Resistenza.

Le Pietre d’inciampo (Stolpersteine) sono un monumento diffuso e partecipato ideato e realizzato dall’artista tedesco Gunter Demnig per ricordare le singole vittime della deportazione nazista e fascista. L’artista produce piccole targhe di ottone poste su cubetti della dimensione dei porfidi delle pavimentazioni stradali, che vengono incastonati nel selciato davanti all’ultima abitazione scelta liberamente dalla vittima. Nel gennaio 2015 le prime 27 pietre sono state posate a Torino: attualmente sono 67 le pietre in città, e altre se ne aggiungeranno nel gennaio 2017.

Attraverso questo percorso, i partecipanti potranno riscoprire la storia e la memoria delle persecuzioni nazi-fasciste e delle deportazioni avvenute a Torino dal 1943 al 1945. A ogni tappa la guida fornirà informazioni sulle storie delle vittime cui sono state dedicate le Pietre, e il contesto storico in cui esse hanno avuto luogo.

L’itinerario è dedicato a Max Mannheimer, autore di Una speranza ostinata. Terezin, Auschwitz, Varsavia, Dachau, testimone della Shoah, mancato il 24 settembre 2016.

La passeggiata è gratuita, iscrizione obbligatoria via mail passeggiate@salonelibro.it

L’incontro:

domenica 9 ottobre ore 12.00, oratorio San Filippo Neri (via Maria Vittoria 5, Torino)
Max Mannheimer: l’eredità della testimonianza.

Presentazione del libro Una speranza ostinata. Terezin, Auschwitz, Varsavia, Dachau
in collaborazione con Polo del 900
Intervengono: Barbara Berruti (vicedirettrice Istoreto), Carlo Greppi (storico e scrittore), Guido Vaglio (direttore del Museo Diffuso della Resistenza). Con la testimonianza di Raffaello Levi e letture dal libro.


Salva l'evento sul tuo calendario:
iCal | Google Calendar

Condividi