Andre Iguodala – Il sesto uomo

In arrivo
iguodala_cover_il sesto uomo
Preordina
 
Autore: Andre Iguodala
Traduzione: Mauro Bevacqua
Pagine: 264
ISBN: 9788867832729
Prezzo libro: 16.00 €
Data di uscita: Aprile 2020

Andre Iguodala è uno dei più famosi giocatori Nba in attività. Un campione che per intelligenza e modo di stare in campo ha conquistato gli appassionati. Nato a Springfield nel 1984, Iguodala ha cominciato la carriera a Philadelphia per poi passare a Denver e approdare ai Golden State Warriors nel 2013, segnando gli anni d’oro della squadra di San Francisco.

Il suo palmares: 3 anelli Nba (2015-17-18) un titolo di Mvp delle Finals 2015, due volte inserito nel miglior quintetto difensivo della lega, cui si aggiungono un oro olimpico e un campionato mondiale nel 2010.

Iguodala è un giocatore solido, intelligente, noto per uscire dalla panchina e dare il suo contributo, da qui il titolo del libro Il sesto uomo che ben racconta come si possa essere protagonisti anche arrivando dalle retrovie. La sua storia, scritta con Carvell Wallace, giornalista del «New York Times Magazine», «GQ» e «ESPN Magazine», è quella di un ragazzo cresciuto nella piccola borghesia nera, cosa che non lo ha messo in salvo dalle leggi della segregazione e delle lotte razziali americane. Andre cresce studiando e giocando a basket, costruendosi una reputazione sportiva (e umana) fino alla consacrazione Nba. Quest’anno si attende a breve la sua nuova destinazione, a contenderselo i Los Angeles Lakers di LeBron James e i cugini dei Clipper guidati da Kawhi Leonard.

Il sesto uomo, subito best seller negli Usa, è un libro che tutti gli appassionati di basket Nba vorranno leggere e che, dopo la sua uscita negli Stati Uniti, ha già destato l’interesse di molti addetti ai lavori italiani.


Condividi

Immagini
Andre Iguodala – Il sesto uomo
Andre Iguodala – Il sesto uomo
Andre Iguodala – Il sesto uomo
Andre Iguodala – Il sesto uomo


“Una lettura che conquista, un libro scritto da un giocatore che, giustamente, è considerato una delle menti più brillanti di tutta l’NBA” - Forbes -