June Rose Yadana Bellamy


June Rose Yadana Bellamy

June Bellamy (1932-2020) è nata in Birmania da Herbert Bellamy, australiano, e dalla Principessa Linbin Thiktin Ma Lat, discendente della famiglia reale birmana. Durante la seconda guerra mondiale la famiglia è costretta a emigrare in India e farà ritorno in Birmania al termine del conflitto. Nel 1954 sposa Mario Postiglione, un medico italiano in missione per l’OMS in Birmania, con cui ha due figli. Vivranno anche in Siria, nelle Filippine e a Ginevra. Dopo la separazione si stabilisce in Italia, dove lavora nella moda con Emilio Pucci e diventerà poi allieva del pittore Lazzaro Donati. Nel 1978 sposa l’allora presidente della Birmania, il generale Ne Win. Rientrata in Italia dopo il matrimonio lampo di cinque mesi, fonda lo Studio June Bellamy, un’associazione culturale di gastronomia orientale e occidentale. Un documentario sulla sua vita Rhapsody in June, vincitore del premio allo sviluppo DWA (Doc/it Women Award) alla Mostra del Cinema di Venezia, 2016, è in lavorazione.



Condividi