Hamja Ahsan – Introfada. Lotta antisistema del militante introverso

In arrivo
introfada_cover_2
Autore: Hamja Ahsan
Traduzione: Piernicola D'Ortona
Pagine: 168
Data di uscita: ottobre 2019

Lotta antisistema del militante introverso

In questo pamphlet, Hamja Ahsan immagina una nazione utopica – l’Aspergistan – in cui vive il popolo dei timidi, degli introversi e degli appartenenti allo spettro autistico.

Radicalizzati contro il dominio imperialista degli estroversi, i Militanti Timidi e la loro unità operativa, gli Isolazionisti Armati, sono un movimento d’avanguardia che mira a demolire le politiche suprematiste basate sulla cultura assertiva del XXI secolo. L’Aspergistan è governato dalla legge della Ssssh’ria e soggetto all’ideologia pantimidista, per proteggere i diritti degli oppressi timidi e pacati. L’Aspergistan proibisce severamente il mainstream, tutte le sue politiche sono underground.

Ahsan dà forma a un universo immaginario costruito con arguzia e sovversiva ironia. Lo protegge con una Costituzione e mette insieme comunicati, interviste, una filmografia, una raccolta di cultura orale, presentando per la prima volta fuori da circuiti clandestini un corpus di materiali che presenta le istanze politiche del popolo dei timidi.

Questo manifesto parla a coloro che sono vittime di bullismo, socialmente impacciati, introversi, emarginati e medicalizzati per incoraggiare il dibattito sulle strutture che determinano l’esclusione sociale. È una polemica discreta e ragionata su temi legati alla salute mentale nella società capitalista, una satira sofisticata e divertente che si appoggia alla teoria anticoloniale e all’intersezionalità per costruire una critica della cultura dominante e della crescente marea islamofoba.

«In origine ci siamo ispirati alle Pantere Nere. Per noi i Militanti Timidi erano le Pantere Nere degli introversi. Poi abbiamo cambiato il nome in Clandestini Timidi, etichetta passata a indicare l’ala operativa degli appartenenti allo spettro autistico, dopo la diffusione di un messaggio nella biblioteca della prigione. Avevamo ben presenti le lezioni della storia: persino le Pantere Nere si erano snaturate in un movimento suprematista estroverso. A questo proposito avevo coniato il termine «Angelina Davis», per indicare il passaggio da impegno e sostanza a celebrità.» 


Condividi

Video
Immagini
Hamja Ahsan – Introfada. Lotta antisistema del militante introverso
Hamja Ahsan – Introfada. Lotta antisistema del militante introverso


Preordina
 
“Libro epocale! Posso acquistare il mio biglietto di sola andata per l'Aspergistan?” - Rowena Harris -
Contenuti extra