add scuole – PERCORSI

2. La mafia siamo noi?

La mafia è l’incapacità della società di reagire, l’indifferenza in cui lascia che le cose accadano.
Siamo noi quando non vediamo o facciamo finta di non vedere. Noi che non ci chiediamo «Io che cosa posso fare?»

Un percorso didattico che parte dalla lettura e porta ad approfondire un’indagine giornalistica, incoraggiando una riflessione sulla dimensione quotidiana della lotta alle mafie e sul ruolo dei cittadini, affrontando il tema della verifica delle fonti nella ricerca e incentivando il lavoro di squadra e il confronto con gli altri.

>> IL PERCORSO
Dopo la lettura del libro La mafia siamo noi di Sandro De Riccardis gli studenti verranno chiamati ad approfondire in prima persona una delle indagini del libro, seguendo le indicazioni del decalogo delle regole di un’inchiesta giornalistica e gli esempi realizzati dagli studenti del college reporting della Scuola Holden. A conclusione del percorso le classi incontreranno Sandro De Riccardis, per una restituzione delle indagini fatte in classe. Il giornalista sarà a disposizione per ascoltare il racconto del lavoro svolto e rispondere alle domande stimolando una discussione.

>> TEMPISTICHE
2 ore di lavoro in classe e 2 ore di incontro.

>> MATERIALI GRATUITI
Il decalogo delle regole di un’inchiesta giornalistica e una copia del libro.

>> INCONTRI
Incontro finale con Sandro De Riccardis.

>> RETE
add editore e Scuola Holden.

Vuoi proporre questo percorso nella tua scuola?

Contattaci scrivendo una mail o telefonando, la responsabile della didattica Agnese Radaelli è a disposizione per consigliarti nelle scelta del percorso più adatto.

SCRIVICI

TEL. 011 5629997

Libri correlati

Sandro De Riccardis – La mafia siamo noi

Un viaggio da nord a sud negli equivoci della lotta alla mafia, attraverso le occasioni perse dallo Stato e dalla società civile. Ma è anche il racconto delle storie di chi lotta in prima persona nel luogo in cui vive, partendo dai problemi di cui nessuno si occupa, dalle ingiustizie che altri fanno finta di non vedere.

Le storie che racconta questo libro dicono che l’impegno condiviso di cittadini che credono in un progetto di riscatto è più forte della paura e dell’intimidazione. Sandro De Riccardis è giornalista del quotidiano La Repubblica, si occupa di cronaca nera, cronaca giudiziaria e inchieste; ha seguito i più importanti scandali di corruzione politica e criminalità organizzata degli ultimi anni.

VAI AL LIBRO