Header Incroci di civiltà

Tash Aw partecipa all’undicesima edizione di “Incroci di civiltà” – Venezia

Leave a Comment

Sto caricando la mappa ....
06/04/2018 / 21:00 - 22:00

Dorsoduro 3246, Venezia

Venerdì 6 aprile ore 21.00 Tash Aw, autore di Stranieri su un molo, presenta il suo libro all’undicesima edizione del festival Incroci di civiltà di Venezia.

Insieme a Tash Aw dialogherà lo scrittore Eraldo Affinati.

Incroci di civiltà è un festival internazionale di letteratura nato all’interno della storica Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’università Ca’ Foscari, e ha ospitato in questi dieci anni di attività 222 fra scrittori e artisti da tutto il mondo.
Incroci di civiltà, è nato come risposta implicita ad un acceso dibattito sui cosiddetti “scontri di civiltà”: la riflessione costruttiva sulla comprensione delle diversità culturali e sull’importanza del senso universale di umanità continua ad essere al centro delle sfide del nostro tempo.
Venezia è lo scenario ideale per questa proposta, per la sua storia millenaria di crocevia di popoli e lingue e per le sfide complesse che si trova ad affrontare oggi.

Tash Aw, autore cinese-malese residente a Londra, è una voce fondamentale del nostro mondo globale. È nato a Taipei da genitori malesi ed è cresciuto a Kuala Lumpur prima di trasferirsi in Inghilterra per frequentare l’università. È autore di tre romanzi acclamati dalla critica, La vera storia di Johnny Lim (Fazi, 2006), Mappa del mondo invisibile (Fazi, 2009), e Five Star Billionaire (2013).
Ha vinto il Whitbread First Novel Award, il Commonwealth Writers’ Prize per l’area Asia-Pacifico, è stato longlisted due volte per il Man Booker Prize.
I suoi libri sono stati tradotti in ventitre lingue.

Eraldo Affinati è nato a Roma nel 1956.
Tra i suoi ultimi libri: La Città dei Ragazzi (Mondadori ,2008), Berlin (Rizzoli, 2009), Elogio del ripetente (Mondadori, 2013), Vita di vita (Mondadori, 2014).
Ha curato l’edizione completa delle opere di Mario Rigoni Stern, Storie dall’Altipiano, nei Meridiani Mondadori (2003).
Nel 2016 è stato finalista al Premio Strega con L’uomo del futuro (Mondadori).


Salva l'evento sul tuo calendario:
iCal | Google Calendar

Condividi