“Mondi”, la nuova newsletter di carta di add editore.

Lascia un commento

06/12/2017 - 30/04/2018 / Tutto il giorno

È uscita la newsletter N.5 di add: dopo IncendiRadiciIdentità e Sfide, questa volta la parola chiave è Mondi.
Viviamo nel mondo più grande che sia mai esistito per comunicazioni e trasporti, ma ci sentiamo oppressi dalla paura di perdere qualcosa, di essere attaccati.
Conoscere la storia e la geografia dei mondi attorno a noi è la chiave per mettere fuori la testa e respirare, per tornare nel nostro mondo con consapevolezza.

La copertina non poteva che essere dedicata a La Crepa, di Carlos Spottorno e Guillermo Abril: un libro che indaga le frontiere dell’Unione europea per svelare le cause e le conseguenze della crisi di identità in Europa, dove fotografia e testo si uniscono in una forma di racconto inedita e d’impatto.
«La crepa è un racconto che toglie il fiato. È un’esperienza estetica impressionante che trascende la fotografia per invadere il campo della graphic novel. È un’esperienza umana ed etica per il rispetto e la passione con cui gli autori indagano i confini slabbrati e arrugginiti di quello stato mentale che chiamiamo Europa.» – Fabio Geda, nella prefazione al volume.

Mondi: quelli occulti dei paradisi fiscali, portati alla luce da Gabriel Zucman nel suo La ricchezza nascosta delle nazioni, e quelli tutti da scoprire raccontati da Sveva Sagramola in un libro a più voci in uscita nel 2018, La terra non è mai sporca, a cura di Luciana Ciliento e Carola Benedetto.
E poi l’Asia: quella di Stranieri su un molo di Tash Aw di cui Chimamanda Ngozi Adichie ha detto: «Così acuto e ben scritto da desiderare che il racconto continui ancora», e quella catturata da Alec Ash nel suo Lanterne in volo, ritratto della generazione di giovani cinesi che cambierà il mondo,  formata da ragazze e ragazzi nati fra la metà degli anni ottanta e l’inizio dei novanta del Novecento

Oltre agli estratti, nella newsletter trovano spazio i libri in uscita nei prossimi mesi: due nuovi IncendiScherma, Schermo di Davide Ferrario e il romanzo Anni luce di Andrea Pomella, l’Atlante delle frontiere di Bruno Tertrais e Delphine Papin, il ritorno di Shady Hamadi con il pamphlet Islam. La paura e la rabbia, Freedom Hospital, graphic novel di Hamid Sulaiman raccomandata da Joe Sacco, e Il pittore dei Khmer rossimemoir dell’artista cambogiano Vann Nath, uno dei sette sopravvissuti dei 14.0000 esseri umani uccisi nella prigione S-21, nuovo capitolo della collana Asia.
Per completare la panoramica dei mondi di add, spazio anche alle novità arrivate sugli scaffali delle librerie negli ultimi mesi, e a una selezione di titoli del nostro catalogo divisi per collana.

Potrete trovare Mondi già a Più libri più liberi dal 6 al 10 dicembre al nostro stand E42 e agli eventi che coinvolgono i nostri autori, oppure nelle librerie.

 


Salva l'evento sul tuo calendario:
iCal | Google Calendar

Condividi