L’Italia dei sindaci, da oggi in libreria

26/03/2015 / Tutto il giorno

Esce oggi in libreria

L’ITALIA DEI SINDACI – Il paese raccontato da chi lo amministra

La copertina de L'italia dei sindaci di Marco Giacosa

L’italia dei sindaci

di Marco Giacosa

La rabbia verso la politica sta segnando un distacco sempre più accentuato tra cittadini e potere. Il politico è spesso visto come il “nemico”, la causa del malessere. Ma c’è un’eccezione, una figura con cui avere una comunione di intenti: il sindaco.

L’Italia ha 8048 comuni. I più piccoli, Pesedina (So) e Moncenisio (To) con 36 abitanti, il più grande, Roma, con oltre due milioni e mezzo: un universo di realtà diversissime tra loro che, insieme, creano l’immagine della nostra nazione. I sindaci, mediatori tra lo Stato e le esigenze quotidiane dei loro concittadini, sono (o dovrebbero essere) il lato umano della politica.

Marco Giacosa, giornalista e scrittore, è andato a incontrarli, facendo una selezione che è uno spaccato dell’Italia di oggi. Sono stati scelti 11 comuni italiani tra Nord, Centro, Sud e Isole da quello con 450 abitanti fino a quello che ne conta 240.000, individuando sindaci di entrambi i sessi e di tutti gli schieramenti, in carica da tempi diversi. Dalle pagine del libro emerge l’Italia quotidiana in cui i problemi si affrontano nel dialogo con i cittadini, cercando soluzioni e convivendo con una burocrazia spesso asfissiante. Lavoro, emergenze sociali, patto di stabilità, bilancio sono i temi cardine su cui ruota il libro. Ogni confronto offre un diverso punto di vista su cosa vuol dire oggi in Italia fare politica con e per i cittadini.
Chiude il libro un’intervista a Piero Fassino, sindaco di Torino e presidente dell’Anci, l’associazione che riunisce tutti comuni italiani.


Salva l'evento sul tuo calendario:
iCal | Google Calendar

Condividi