Bloch_Libreria Bodoni

Giardini di carta. Presentazione con Edoardo Santoro a Torino

Sto caricando la mappa ....
23/02/2016 / 18:30 - 19:30

Via Carlo Alberto 41G, Torino

Martedì 23 febbraio alle ore 18.30, alla Libreria Bodoni / Spazio B di Torino, presentazione in anteprima di Giardini di carta. Da Rousseau a Modiano di Évelyne Bloch-Dano.

Edoardo Santoro, socio fondatore dell’associazione Sguardo nel verde e curatore degli spazi verdi della Fondazione Torino Musei, racconta il libro sui giardini degli scrittori che sarà in tutte le librerie dal 25 febbraio. Insieme a lui, Mariolina Monge, architetto.

Giardini di cartaGlicine, rosa, caprifoglio, menta, timo, fragole: il giardino è un mondo di rumori, odori, un concentrato di vita. Esplorandone le origini e la diversità scopriamo che i giardini sono il riflesso delle società e degli individui, e che ogni giardino ci dà informazioni sui sogni, sull’ideale di felicità di chi lo crea e lo descrive, è uno specchio della cultura che lo ha prodotto.
Reali, ornamentali o urbani, familiari, botanici, i giardini sono al contempo luogo di azione e di riflessione. E i giardini degli scrittori non sono da meno. Évelyne Bloch-Dano ci accompagna tra le pagine di Rousseau, George Sand, Stendhal e Flaubert, Balzac, Hugo e Zola, Proust, Gide, Colette, Simone de Beauvoir e Jean-Paul Sartre, Marguerite Duras, Modiano e Christian Bobin. Alcuni sono stati veri giardinieri, altri non hanno avuto alcuna esperienza; alcuni erano appassionati di botanica, per altri invece è il verde pubblico a essere fonte di ispirazione per il proprio giardino di carta.

 

 


Salva l'evento sul tuo calendario:
iCal | Google Calendar

Condividi