add editore a Portici di Carta 2017 – Passeggiata intorno alle Pietre d’Inciampo dedicata a Max Mannheimer

Leave a Comment

Sto caricando la mappa ....
08/10/2017 / 10:00 - 12:00

via del Carmine 14, Torino

Domenica 8 ottobre ore 10.00, add editore in collaborazione con il Museo Diffuso della Resistenza – Polo del ‘900, propone una passeggiata letteraria intorno alle pietre d’inciampo di Torino in occasione di Portici di Carta 2017.

Si tratta di un percorso in tre tappe (via della Consolata 8, pietra dedicata a Adua Nunes, via San Domenico, pietra dedicata a Padre Giuseppe Girotti e via San Domenico 1, pietra dedicata a Ferdinando Bagatin; Piazza Castello 161, pietre dedicate alla famiglia Colombo) attraverso cui i partecipanti, accompagnati da una guida, potranno riscoprire la storia e la memoria delle persecuzioni nazi-fasciste e delle deportazioni avvenute a Torino dal 1943 al 1945.
A ogni tappa la guida fornirà informazioni sulle storie delle vittime cui sono state dedicate le Pietre, e il contesto storico in cui esse hanno avuto luogo.
Conduce Francesca Druetti.

L’itinerario è dedicato a Max Mannheimer, autore di Una speranza ostinata. Terezin, Auschwitz, Varsavia, Dachau, testimone della Shoah, mancato il 24 settembre 2016.

La passeggiata è gratuita, con iscrizione obbligatoria via mail, scrivendo a passeggiate@salonelibro.it
La partenza è prevista dalla sede del Polo del ‘900, via del Carmine 14.

Il percorso sarà introdotto da un incontro dal titolo Max Manheimer: l’eredità della testimonianza, con la presentazione del volume Una speranza ostinata. Terezin, Auschwitz, Varsavia, Dachau.
Intervengono: Alessandro Bollo (direttore Fondazione Polo del ‘900), Guido Vaglio (direttore del Museo Diffuso della Resistenza) e Giorgio Levi (giornalista de La Stampa e richiedente di due Pietre posate nel gennaio 2017 a Torino).


Salva l'evento sul tuo calendario:
iCal | Google Calendar

Condividi