add editore al festival Lector in fabula di Conversano: Sulaiman, Marco Aime.

Lascia un commento

13/09/2018 - 15/09/2018 / Tutto il giorno

add editore partecipa al festival Lector in fabula di Conversano con Hamid Sulaiman, autore di Freedom Hospital. Una storia siriana e Marco Aime, autore della prefazione e traduttore dell’Atlante delle frontiere di Bruno Tertrais e Delphine Papin.

> giovedì 13 settembre ore 18.00
San Benedetto, Sala Conferenze Polo Archivistico
Freedom Hospital, una storia siriana.
con Hamid Sulaiman e Marco Ponti
Intervengono Riccardo Noury e Marco Tarquinio, presenta Annalisa Camilli.

Una delle narrazioni più potenti della catastrofe siriana, raccontata in bianco e nero. Quella che agli inizi, nel 2011, era stata solo una rivolta pacifica contro la dittatura di Assad, ha finito per coinvolgere Stati Uniti, Russia, Arabia Saudita, Iran e Turchia in un conflitto che in questi anni ha provocato la morte di centinaia di migliaia di persone e cacciato milioni di siriani dal loro paese.
Destabilizzando tutto il Medio Oriente e stravolgendo anche l’Europa con l’afflusso di profughi e la moltiplicazione di attentati jihadisti.

In collaborazione con Internazionale.

> sabato 15 settembre, ore 18.00
Santa Chiara

Atlante delle frontiere
con Marco Aime e Leo Palmisano
Presenta Annamaria Giordano

Avete mai contato quante frontiere esistono nel mondo? Sono circa 750.
Alcune si attraversano facilmente, altre sono invalicabili, alcune sono visibili, altre invisibili. Ma esistono anche frontiere immaginarie o arbitrarie: politiche, economiche, culturali dovute a lingue, religioni, civiltà che quasi mai coincidono con le linee tracciate sulle carte. Sono tante le domande che pongono le frontiere. Guardare il mondo attraverso il prisma delle frontiere è un aiuto per capire le sfide che si nascondono dietro queste linee che dividono o uniscono i popoli.

Qui per tutte le informazioni sul festival.


Salva l'evento sul tuo calendario:
iCal | Google Calendar

Condividi