Giorgio

Un nuovo arrivo in casa add (anzi due)!

Notizie

La cosa bella di una casa editrice è che non solo arrivano libri nuovi, ma a volte arrivano anche persone nuove!

E allora siamo felici di dare il benvenuto a Giorgio Gianotto che dal 1 ottobre sarà il nostro nuovo direttore editoriale ed è già pronto a mettersi in viaggio con add nell’esplorazione di direzioni sempre più attente e ostinate nel racconto della contemporaneità e nella ricerca di tracce di futuro.
***
Due parole su Giorgio Gianotto:
Ha coordinato e diretto Codice edizioni, Baldini&Castoldi e minimum fax, e curato l’arrivo e il posizionamento in libreria di Treccani. Dal 2017 è consulente del Salone del Libro di Torino.
***
Ed ecco il secondo nuovo arrivo!
Inauguriamo anche la collaborazione con Matteo Gaspari e una nuova collana Fumetti, e avremo modo di raccontarvelo presto e nel dettaglio con l’arrivo di Arte, perché?.
***
Ecco la notizia ufficiale:

Il cambio di direzione editoriale segna l’inizio di una nuova fase per Add Editore, nell’ottica di un allargamento delle possibilità espressive del progetto culturale nella sua totalità, cui l’editrice Francesca Mancini dedicherà ora tutta la sua attenzione e le sue energie.

«Ringrazio Giorgio Gianotto di aver accettato con entusiasmo la direzione editoriale di Add – spiega Francesca Mancini nel suo benvenuto –, poiché in lui ho ritrovato la comune visione del ruolo di stimolo culturale che una casa editrice indipendente dovrebbe svolgere, insieme al desiderio di sviluppare percorsi che intercettino sensibilità ed esigenze di una società in forte trasformazione. Credo che la ricchezza della sua esperienza sia per Add un motivo di spinta ulteriore per ampliare un lavoro portato avanti da anni in questa direzione».

Queste invece le prime parole di Gianotto da nuovo direttore editoriale: «Sono molto felice di questa splendida occasione, e ovviamente non vedo l’ora di cominciare. Add è un editore che sta affrontando con particolare curiosità la modernità e le sue contraddizioni, temi che mi hanno sempre interessato, e lo fa attraverso parole chiave importanti, con impegno, cura e rispetto. Su questo abbiamo trovato un punto di incontro importante e da lì intendo cominciare, approfondendo quello sguardo che la caratterizza, attento alle nuove frontiere, geografiche e di pensiero, oltre che della forte attenzione alla scuola, un dato importante, importantissimo e non usuale. Spero di poter valorizzare al meglio il lavoro fatto e di accompagnarlo in una direzione sempre più ricca di tracce di futuro. Ringrazio Francesca Mancini e tutte le persone che lo hanno pensato – e che lo portano avanti quotidianamente – per la fiducia».

In un mercato del libro che nel 2021 registra valori in crescita, l’ampliamento di Add abbraccia un momento di fermento editoriale che non si limita a Gianotto. È infatti entrato a far parte dell’organico anche Matteo Gaspari, collaboratore dell’associazione culturale Hamelin, con cui cura il festival internazionale del fumetto BilBOlbul. Gaspari coordinerà una nuova collana interamente dedicata ai fumetti, che pubblicherà quattro titoli l’anno, dando spazio a voci e tratti di grande impatto. Il primo titolo uscirà a novembre, con la pubblicazione di “Arte, Perché?”, di Eleanor Davis, una tra le autrici americane più riconosciute negli ultimi anni; si proseguirà nel 2022 con autrici italiane, norvegesi e svedesi.

***

Per saperne di più, il nostro ufficio stampa è
Eugenio Giannetta: e.giannetta@addeditore.it

Condividi