consigli cover 2

Sul filo dell’estate. I nostri consigli di lettura

Notizie

Siamo arrivati al cuore pulsante dell’estate.
In questo 2022 abbiamo dato il via a una trasformazione, abbiamo tirato i fili del passato, del presente e del futuro di add e tracciato percorsi che raccontano non solo i nostri libri, ma anche le idee e le visioni che li accompagnano.

Mentre ci misuriamo con gli ultimi giorni dentro città bollenti, si avvicina il momento del sole e del fresco, del tempo per noi, per scegliere le letture che faranno da sottofondo al nostro riposo.

Per proseguire insieme questo viaggio (e quelli che farete nel prossimo mese), abbiamo pensato a qualche consiglio di lettura che vi accompagni sulle nostre rotte.
Tre strade che esplorano alcuni nodi della contemporaneità, attraversando sorprese e limiti di: natura, umano e orizzonte.

 

NATURA: meraviglie e disincanti
Dall’antichità al futuro, la natura possiede le chiavi del pianeta su cui abitiamo e ce ne mostra bellezze e contraddizioni.
Sono storie curiose e miracolose, ma che parlano anche di fragilità e perdita.
Storie di cui dobbiamo metterci in ascolto, per averne cura.
  • Disfacimento | Linnea Sterte 
    Per attraversare il confine tra creazione e distruzione, per ascoltare le voci che ci parlano dal nostro pianeta e rispettare il futuro.
UMANO: fragile e memorabile 
Le storie che riguardano l’essere umano parlano la lingua della scoperta, dei traguardi e dei riscatti, ma esplorano anche le fratture e le fragilità che compongono la nostra essenza più profonda.
Sono storie che ci riguardano, da vicino e da lontano nella stessa misura, perché raccontano le sfaccettature del nostro piccolo/grande mondo e il nostro modo di viverlo.

 

 

ORIZZONTE: eclettico e discontinuo
Sulla linea dell’orizzonte si muovono storie che cambiano forme e colori  in modo caleidoscopico.
Sono storie di culture, continenti e popoli che attraversano lo spazio-tempo, ma sono anche lo specchio di dinamiche geopolitiche, giochi di potere e (dis)equilibri sociali che influenzano il panorama internazionale.
Sono storie di cui bisogna avere consapevolezza, per capire il nostro tempo e, dove necessario, generare cambiamento.

 

 

Condividi