VINCERO

Andrea Pomella vince il Premio Wondy

Notizie

È Andrea Pomella con il romanzo L’uomo che trema (Einaudi), il vincitore della terza edizione del Premio Wondy di letteratura resiliente, annunciato la sera del 6 ottobre al Teatro Manzoni di Milano. Presieduta da Massimo Gramellini, la giuria tecnica così si è espressa nella motivazione:

[…] L’uomo che trema propone con forza esemplare le tematiche della resilienza, in un corpo a corpo con la sofferenza senza illusioni, spoglio di qualsiasi auto-compiacimento, ma proprio per questo capace di ricostruire una positività, sempre problematica e infine comunque riaffermata con nettezza, contro e dentro il dolore. Pomella raggiunge una misura stilistica rigorosa, capace di condensare asciuttezza, severa auto-critica, ironia, ma anche intensità emotiva ammirevolmente padroneggiata, tenerezza e amore, in una sfida sempre a rischio e però vincente con la paura che da sempre insidia, ben più che il narratore, chiunque corra fino in fondo il rischio di vivere.

Il Premio Wondy di letteratura resiliente è il riconoscimento letterario nato nel 2018 in memoria della giornalista e scrittrice Francesca Del Rosso (1974-2016). Assegnato annualmente e riservato a libri che attraverso la prosa letteraria esprimano con particolare forza il concetto di resilienza.

Con add editore, Andrea Pomella ha pubblicato Anni Luce, tra i 12 libri candidati al Premio Strega 2018.

Condividi