Piergiorgio Pescali


Piergiorgio Pescali

Piergiorgio Pescali, fotoreporter, compie i suoi primi reportage nella Cambogia dilaniata dalla guerra civile e nella Birmania governata dai militari. Ha intervistato Pol Pot, Nuon Chea, Khieu Samphan, Ieng Sary e il Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi. Dal 1996 è uno dei pochi giornalisti a visitare la Corea del Nord. Ha effettuato diversi reportage anche in Tibet, Nepal e Bhutan intervistando il Dalai Lama.
Il suo interesse per l’Asia lo ha portato fino in Afghanistan sin dai tempi dell’occupazione sovietica. Nel 2001 è stato l’ultimo giornalista occidentale ad intervistare Ahmad Shah Massud prima che fosse ucciso nel suo quartier generale e ad oggi è uno dei rari occidentali ad aver contatti con il movimento Taleban, di cui visita le aree da loro controllate.
In Iraq ha seguito il contingente britannico a Bassora e a Baghdad.
Collabora con diverse testate giornalistiche e radiofoniche in Italia tra cui Avvenire, Il Manifesto, Missioni Consolata, Famiglia Cristiana, Rollingstone, Popoli, Radio Vaticana, Radio Base di Mestre. All’estero collabora con la BBC e la CNN.
Dal 2011 è Ambasciatore di Pace delle Nazioni Unite per il lavoro svolto in Myanmar.