tematiche_diritti | storia e memoria

Il giuramento. Le scelte che cambiano la storia

Scuole secondarie di II grado

Image

“Le teste si possono tagliare o contare. Nel 1931 il regime fascista scelse entrambe le soluzioni e impose a tutti i professori universitari un giuramento di fedeltà al duce. Giurarono in 1238. Solo in dodici si rifiutarono. Questo è il racconto di uno di quei dodici." 

Il romanzo breve di Claudio Fava fotografa un uomo, un accademico, nel momento esatto della scelta, in quella fase così significativa e delicata in cui si può decidere da quale parte stare e quale direzione imprimere alla propria vita. Un momento di forte responsabilità personale, ma anche collettiva. Il protagonista, che volutamente non ha nome, in realtà vuole raccogliere la storia di tutti i dodici docenti universitari che non giurarono, perché tutti avevano in comune uno straordinario dettaglio del carattere. Nessuno di loro era un eroe, nessuno di loro decise di non giurare per pregiudizio ideologico, ma per convinzione di dignità e la dignità è una virtù che non ha bisogno delle maiuscole, che non ha bisogno di essere vissuta con la mano sul cuore. Fa parte della quotidianità dei comportamenti.”

>> OBIETTIVI
Lavorare in classe sul tema della responsabilità individuale; analizzare i momenti storici significativi; accrescere la capacità di analisi critica e di lettura; stimolare una riflessione sulla cittadinanza e sul ruolo di ciascuno; approfondire la capacità di produrre un testo argomentativo; acquisire gli strumenti narrativi per immaginare e descrivere alternative possibili. 
Lavorare sugli obiettivi 4 (istruzione di qualità) e 16 (pace, giustizia, istituzioni forti) dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

>> IL PERCORSO
Partendo dalla lettura del libro gli studenti analizzano, guidati dall’insegnante, quelle fasi storiche in cui alcune decisioni collettive e individuali sono state significative per gli sviluppi successivi, discutendo in classe di quali fossero i condizionamenti e i rischi che rendevano la possibilità di fare una scelta libera particolarmente complessa. Riflettono sul valore della scelta e sulla responsabilità individuale. Successivamente in classe si individuano alcuni snodi importanti e gli studenti, singolarmente o in gruppi di lavoro, provano a riscrivere la Storia immaginando lo svolgersi degli eventi come conseguenza di scelte diverse da quelle effettivamente fatte.

>> TEMPISTICHE
4 ore in classe con l'insegnante + lavori individuali/di gruppo

>> INCONTRO CON LE CLASSI
Dove possibile si organizzerà un incontro con l'autore (anche on line) per continuare il confronto iniziato in aula.

>> MATERIALI GRATUITI

  • 1 copia omaggio del libro per l’insegnante
  • video interviste dell’autore e documentario di approfondimento sullo spettacolo teatrale


Libri del percorso


Image

Vuoi proporre questo progetto nella tua scuola?

Contattaci per consigli e informazioni dettagliate su questo progetto.
contattaci